Speciale Alfa 75: Tutte le migliori interpretazioni provate a confronto

La 75 è stata protagonista di un mio editoriale qualche mese fa, in cui vi elencavo le 10 icone che i social ti stanno rovinando. Per questo abbiamo aspettato e non avuto fretta di pubblicare questo mega test girato ormai due anni fa sui colli piemontesi con tre delle più belle 75 mai viste e una SZ.

C’è sempre un motivo buono per guidare una ES-30. Con la scusa della meccanica derivata ce l’abbiamo messa dentro ed è successo che rischiava di stravincere. Vediamo come e perché nel video.

Speciale Alfa 75: Super Test comparativo – Davide Cironi Drive Experience (SUBS)

Dicevo, la 75 non è tra le mie auto preferite, io sono un amante delle Alfa Romeo anni ’60 prevalentemente, dunque non subisco il fascino della berlina neo-trentenne che sta spopolando tra gli appassionati del marchio in questi ultimi anni, anche, come ripeto, per causa della moda social.

Mi sono trattenuto fin’ora dunque dal pubblicare questa prova di gruppo per evitare di scatenare miriadi di commenti e considerazioni da parte di chi interpreta la passione per l’automobile come tifoseria calcistica.

L’Alfa Romeo 75 sembra non avere lo stesso reciproco sentimento verso di me invece. A lei io piaccio proprio, si direbbe. Me ne sono ritrovato proprietario senza neanche accorgermene, con la mia avventurosa 2.0 Carburatori del 1986 che stiamo preparando da mesi non senza difficoltà, targata AQ, che promette di venire su davvero spietata e bellissima.

Sempre con una 75 mi sono ritrovato a fare un’esperienza incredibile due anni fa al Rally Conrero, correndo per la prima volta con una trazione posteriore, gomme inadatte, differenziale strappabraccia, pioggia, buio, 90 km di boschi e saliscendi, stupendo.

Dunque è per me un continuo corteggiamento, dal quale prendo le distanze senza successo, finendo ad assecondare questa berlina tanto amata dagli italiani e dagli stranieri. Senza subire il suo fascino a priori, posso dire di continuare a conoscerla per quello che davvero è, senza falsi miti né idee distorte.

Questo test comparativo mi ha fatto cambiare opinione su alcune di loro, come detto nel video, me le ha fatte conoscere ancora meglio, mi ha sorpreso e a tratti preoccupato. Mai avrei detto che a fine giornata avrei chiuso la classifica così, ma sbagliavo.

Le automobili sportive sono così belle proprio perché ognuna ha il suo carattere ben delineato, o almeno così dovrebbe tornare ad essere. Quante versioni dello stesso modello oggi sono tanto diverse una dall’altra? Meditiamo…

di Davide Cironi

 

T-SHIRT UFFICIALE ALFA 75 “THINK FASTER” – DRIVE EXPERIENCE

 

TUTTI I LIBRI DELLA COLLANA DRIVE EXPERIENCE SONO DISPONIBILI QUI