SP110 Edonis Fenice – La Supercar modenese potrebbe uscire da 18 anni di limbo

Edonis – La storia infinita.

Nell’ambiente se ne parlava già da un po’, con voci più o meno autorevoli. Con tutto il bene che abbiamo dimostrato noi di Drive Experience alla Bugatti italiana di Campogalliano e di Romano Artioli, facilmente qualche sognatore aveva fatto scappare più d’un sorrisetto parlando del passato.

Il nostro ormai affezionato Ingegner Nicola Materazzi, con il quale abbiamo avuto il piacere di realizzare una lunga e apprezzatissima serie di interviste, ci aveva raccontato per bene cosa successe fino al 2000, quando l’auto venne presentata e vennero promesse delle vetture in piccola serie, che sono poi entrate nel limbo di cui sopra, senza più uscirne fino, forse, ad oggi.

Materazzi Racconta: La Edonis e il fallimento della Bugatti italiana – Davide Cironi (SUBS)

Oggi molte riviste digitali stanno parlando di questa possibilità: La Edonis potrebbe rinascere con il nome di “Casil Motors SP110 Edonis Fenice“. Cos’è Casil Motors? Un’azienda statunitense, che ha appena lanciato online questa notizia (pubblicando il nostro video di cui sopra, grazie!) e che promette di consegnare ai collezionisti più duri e puri “l’ultima supercar analogica” oppure “l’ultima del suo genere“.

Cade abbastanza bene, dato che Materazzi, dopo anni di lontananza dalle scene, sarà nostro ospite il 28 gennaio in Autodromo a Modena, dove terrà una conferenza alle ore 16:00 (qui per ulteriori informazioni). Chissà che non si presenti una Edonis tra le tante F40 che avremo a festeggiare l’Ingegnere (il 28 gennaio è anche il suo 79esimo compleanno)…

“A swan song to a forgotten legend” recita un comunicato della probabile nuova famiglia che si prenderà cura di questo “canto del cigno di una leggenda dimenticata”. Ci fanno anche sapere che la vettura adotterà lo stesso schema e la stessa struttura della Edonis originale, basata sulle ceneri in carbonio e alluminio della Bugatti EB110.

La carrozzeria avrà alcuni aggiornamenti, come anticipammo in assoluta esclusiva nel nostro video Speciale Bugatti nel 2016, al minuto 19:42, non dichiarando nulla e lasciando accaldati quei pochi che avevano capito che auto fosse immortalata in quei fuggevoli secondi.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=MNQBDqUkb6o[/embedyt]

Sotto pelle si trovano ancora tutte le caratteristiche principali della EB110, con alcune importanti eccezioni. Due più importanti delle altre: la trazione non è più integrale, ma posteriore, e i turbo non sono più quattro, ma due (proprio come Materazzi aveva progettato per la prima Edonis del 2000).

L’Ingegnere definì la EB110 “Rendere difficile il facile passando attraverso l’inutile” e fu per questo che con la Edonis tolse invece di aggiungere. La nuova supercar aveva e avrà un propulsore 3.8 cc V12 biturbo (dall’originale 3.5cc V12 quadriturbo) che, nell’attuale configurazione, raggiunge i 720 cv sulle sole ruote posteriori.

La nuova azienda proclama che l’auto è “costruita per il purista che vuole una supercar senza compromessi” in soli 15 futuri esemplari, riprendendo effettivamente quello che il progetto originario voleva esprimere. Niente compromessi, come l’uomo che l’ha concepita.

Versione Edonis con kit aerodinamico “Rinascita

La dunque rinominata “Edonis Fenice” nascerebbe a tutti gli effetti sui telai originali della EB110. Non telai ricostruiti, ma davvero quelli che la B.Engineering a suo tempo si mise in cantina, quando la Bugatti di Campogalliano (a poche centinaia di metri da dove sono state scattate queste foto nella nostra visita del 2016) chiuse i battenti, lasciando in lacrime la maggior parte dei suoi innamorati dipendenti.

Vedremo, siamo tutti curiosi di cosa succederà con questo nuovo progetto. Siamo pronti ad accogliere una “nuova” supercar e io, con molta curiosità, spero di provarla.

Nel frattempo, approfondirò le mie conoscenze con due altre Signore molto speciali. E non sarò solo.

di Davide Cironi

SP-110 Scheda Tecnica:

 Top Speed 220+ mph

0-60 mph in 3.4 Seconds

0-100 mph in 8.2 seconds

720 horsepower

B engineering EB110 Derived

Twin Turbo 3.8L V12

6 Speed Manual Transmission

Rear Wheel Drive

front brakes- cross drilled and ventilated discs, Abs/355mm/14in

Rear brakes- cross drilled and ventilated discs, abs/335mm/13in

Bugatti EB110 Carbon Fiber Monocoque Chassis

Hand Beaten Aluminium Body

Starting at – €690,000

 

ACQUISTA ONLINE IL LIBRO DI ANTONIO TOMAINI

ACQUISTA LE T-SHIRT UFFICIALI DRIVE EXPERIENCE DA QUI