“Senna voleva venire in Ferrari, a qualunque costo” ci racconta l’Ing. Castelli

Ayrton Senna

L’ingegner Castelli ci racconta qualche aneddoto delle stagioni Formula Uno 1989-1990-1991 e DTM/ITC 1995-1996 durante le quali ha militato presso le Scuderie Ferrari e Alfa Corse al fianco di piloti quali Alain Prost, Michele Alboreto, Nigel Mansell, Gerard Berger, Alessandro Nannini, Nicola Larini, Giancarlo Fisichella, Gabriele Tarquini e molti altri. Ne mancava solo uno: Ayrton Senna.

"Senna voleva venire in Ferrari, a qualunque costo" – Intervista all'Ing.Castelli di Davide Cironi

Sembra che non solo Senna fosse disposto a trasferirsi dalle parti di Maranello, ma che ci fosse stato anche qualche passo oltre la semplice manifestazione di interesse.

Ayrton Senna

Le cose non andarono come sperato, sappiamo tutti. Questo non ci impedisce di immaginare un’ipotetica stagione di Senna in Ferrari contro Schumacher in Benetton, con conseguente sconvolgimento di tutti gli anni novanta del Circus.

Ayrton Senna

Al di là di quello che non fu, l’Ingegner Castelli può raccontarci molte altre cose interessanti, con innumerevoli spunti di riflessione. Nei prossimi video andremo a infilarci nei box della Ferrari quando gli anni duemila erano ancora più lontani, con due Mostri Sacri del Muretto rosso.

di Davide Cironi

Ayrton Senna

ACQUISTA LA T-SHIRT “THINK FASTER” CLICCA QUI