VIDEO: Porsche 911 Turbo 3.3 (930) – La Fabbrica di Vedove

porsche 911 turbo 4 marce

Trecento cavalli senza il minimo filtro, un alettone gigantesco, fianchi larghi, uno scarico molto generoso e un’erogazione primordiale. La Porsche 911 Turbo non era e non è una macchina da gente con i polsi delicati. L’abbiamo portata sulle nostre strade, il nostro Nurburgring senza cancelli, per sbrigliare il 3.3 cc e scoprire cosa si nasconde dietro un proverbiale Turbo lag.

La Fabbrica di Vedove: Porsche 911 Turbo 3.3 (930)- Davide Cironi Drive Experience

Carattere” è una parola che può spesso portare con sé risvolti negativi, ma siamo tutti d’accordo che qualche difetto sia sempre preferibile ad una mancanza di personalità. La 930 Turbo 3.3 non rischia. Il suo carattere è talmente rude, brutale e netto che il vero problema può essere l’eccessività.

porsche 911 turbo 4 marce

Carattere ben definito, come per una bella ragazza, vuol dire problemi. Non vi darà ragione quasi mai, pretenderà tutto da voi, si prenderà tutte le vostre domeniche e vi allontanerà dai vostri amici (a meno che i vostri amici non abbiano una 288 GTO).

porsche 911 turbo 4 marce

Per questo motivo e per il fatto che la sua bellezza non ha bisogno di spiegazioni troppo tecniche (ci vuole poco a capire un passaruota da endurance e un alettone da Apollo 13), la 911 Turbo serie 930 sopravvive nel cuore degli amanti Porsche senza subire minimamente l’affronto delle nuove generazioni. C’è altro da considerare però, la malinconia del passato da sola non deve dettare legge.

porsche 911 turbo 4 marce

porsche 911 turbo 4 marce

Il punto è: prima ci si lamentava degli insopportabili ritardi dei motori sovralimentati, che si facevano sì perdonare una volta compressa l’aria in quei condotti magici, ma che era comunque stressante per i guidatori veri, quelli che guardavano alla performance pura e non solo alle emozioni. Questa cosa a Stoccarda è sempre stata di un equilibrio stravolgente. Continuano ancora nonostante i tempi duri e le costrizioni che la nostra attuale società impone ad accontentare i malati di adrenalina, nonostante l’evoluzione della sicurezza.

porsche 911 turbo 4 marce

Dunque ci manca quel Turbo violento e bastardo che scatta tardi e spesso in situazioni scomode, ci faceva sentire quel rischio che tanto piace avvertire a tutti i teste di legno come me e come voi. Oggi abbiamo risolto quasi completamente quel problema ma siamo andati a perdere quella sensazione di potenza/impotenza sulle più drastiche interpretazioni di supercar?

porsche 911 turbo 4 marce

La nuova GT2 RS che ho provato qualche mese fa a Mireval mi ha spaventato meno di questa con la metà della potenza disponibile. Vogliamo lamentarci che ora le Porsche 911 Turbo siano più sicure e veloci? No di certo. Ma qui siamo al bancone del Roll-bar Drive Experience e dunque tutto è lecito, se serve a raccontarvi una macchina.

porsche 911 turbo 4 marce

Il poco pietoso confronto con le eredi attuali ha in realtà un solo motivo di esistere, ed è un bel motivo. Provando continuamente auto di epoche diverse, saltando giù da una Huracan Performante o una GT2 RS per salire il giorno dopo su una 930 Turbo o su una RX7, mi sta facendo capire sempre più quanto siamo fortunati a vivere in un’epoca che ci permette di vivere queste auto.

porsche 911 turbo 4 marce

Pensateci, l’automobilismo sportivo moderno ha scarsi sessant’anni, noi stiamo vivendo le nostre brevi vite proprio adesso, quando l’essere umano campa da 130.000 anni e gli è toccato andare tanto tempo a piedi o su un cavallo solo per volta. Fatevi un amaro in favore di questo stasera mentre vi riguardate il video.

di Davide Cironi

Foto Luigi Placidi © Drive Experience 2018

porsche 911 turbo 4 marce

ACQUISTA QUI “1999 – INSERT COIN TO CONTINUE”

IL NUOVO LIBRO DI DAVIDE CIRONI

TUTTE LE T-SHIRT UFFICIALI DRIVE EXPERIENCE!