Renault 5 Gt Turbo vs Megane F1 Team – Test Drive Video

Renault 5 Gt Turbo vs Megane F1 Team

 

Avete presente quel vecchietto che anche se siete iscritti in palestra da dieci anni riesce a spaccarvi il polso a braccio di ferro sul bancone del bar dello sport?

Tre Mègane Rs superaffilate alle prese con una 5 da oltre 200 cv: muscoli o tecnologia?

Il rapporto peso potenza di una Renault 5 Gt turbo come questa che ho testato è veramente impressionante, superiore anche a quello di una Maxi turbo: 830 kg spinti da più di 200 cv per fare la voce grossa contro le giovani Mègane, tutte differenziali e raffinatezze tecniche.

La potenza grezza degli anni ’80 può però bastare a tenere a bada un progresso che arriva direttamente da trent’anni di corse su strada e pista?

La piccola 5 bianca fa i capricci, era ferma da qualche mese ed è stata buttata giù dal letto per farsi 200 km in autostrada e venire sulle montagne abruzzesi dove si svolge il test.

Le Mègane, inutile dirlo, arrivano fresche come tre bomboniere.

Le parcheggiamo per fare qualche foto e le disponiamo con i colori della bandiera francese.

Sono cambiate le auto negli ultimi decenni, rifletto. Devo dire che Renault è comunque rimasta fedele alle sue radici, dunque auto dalle forme eccentriche e particolari, che a vederle non si scommetterebbe un euro su quello che sono fisicamente capaci di fare.

Sgranchiti gli OZ la scatoletta inizia a far sentire la voce rauca già al minimo, nel piazzale. Me la porto a spasso in mezzo alle ragazzine colorate che la guardano curiose.

Le Mègane sono tutte Rs, la blu è una R25 F1 team preparata da 250 cv e la rossa una R26 F1 team originale con autobloccante di serie da 230 cv. A vederle ci si rende facilmente conto che sono state costruite per essere precise e impeccabili, adatte sia in montagna che in pista, ma, come ripeto, la 5 è davvero una bomba.

Mi metto davanti e mi prometto di iniziare piano, la scatoletta bianca non è d’accordo.

Alla prima pressione sul pedale destro mi scaraventa indietro e mi fucila verso la fine del rettilineo. Penso: “ok, non frenerà mai tanto quanto accelera, sarà un disastro tenerle dietro” e invece no, mi attacco al freno e cerco di fare punta tacco sperando che la pedaliera sia ben disposta. Lo è.

Riporto il motore a regime e rimbocco la seconda, il posteriore alleggerito inizia a scartare verso l’esterno della curva, controsterzo leggermente per tenere le gomme anteriori in linea con il rettilineo successivo. Tutto più facile a farsi che a dirsi. Ruote dritte, motore in coppia e siamo già di nuovo in terza, poi in quarta. La Mègane blu da 250 cv è seconda nel gruppo, mi insegue e perde metri in accelerazione.

La Renault 5 da 200 cv è un missile, da una soddisfazione completa quando scarica a terra tutta la potenza tra una curva e un’altra, per di più c’è la colonna sonora.

Lo scarico libero scoppietta e grida come una piccola gruppo N durante una cronoscalata e tutto il telaio irrigidito dall’ottima preparazione di questo esemplare mi permette di sfruttare tutta la meccanica per mangiare curve su curve, mentre le Mègane seguono riverenti.

Ho testato una Mègane F1 team qualche mese fa e ricordo molto bene il suo comportamento, quasi oltraggiosamente semplice da gestire anche al limite.

Di certo queste auto possono essere considerate un punto di riferimento per quanto riguarda le trazioni anteriori moderne ed è anche sicuro che potrebbero giocarsela con sportive ben più blasonate, ma sul confronto diretto non ho dubbi.

Il turbo anni ’80 è un’altra storia, un altro modo di andare e, in questo caso, sensibilmente più veloce in accelerazione.

Fatico a trovare un difetto a questa elaborazione che mi permette da tutta la giornata di chiedere sempre di più alla 5 Gt Turbo. Finito il confronto con le moderne vado a farmi un giro per capire ancora meglio quanto effettivamente mi convinca questa francesina bianca e mi riprometto di andare calmo.

Poi dietro un tornante sbucano due Ducati Monster che si mettono a spingermi e allora decido che il test potrebbe non essere ancora finito.

Dopo cinque curve uno dei due stava per giocarsi il pomeriggio cercando di stare dietro a me e la 5.

Ha accostato.

Renault 5 Gt Turbo vs Megane F1 Team – Davide Cironi Drive Experience (ENG.SUBS)