2° Drive Experience Track Day (Video e photogallery) Modena 2019 – di Davide Cironi

Il Drive Experience Track Day del 3 marzo a Modena è stato una festa vera e propria, come la prima edizione del 2018 ma con ancora più pista e spettacolo. Lo scorso anno cogliemmo l’occasione per presentare il libro “Non ti guiderò mai” di Antonio Tomaini e festeggiare il compleanno dell’Ingegner Nicola Materazzi, ascoltando entrambe queste leggende del motorsport in due stupefacenti conferenze. Nella seconda edizione invece le macchine si sono appropriate anche del “momento spettacolo”, con la comparsa in pista di Lancia Delta S4 Gr.B, tre Alfa Romeo 155 2.5 V6 Ti DTM/ITC, ben sei Delta ex ufficiali tra versioni Safari e Gr.A, una 75 ex Gr.A stravolta con un 3.9 V6 da quasi 500 cv, una NSX da guerra, Renault RS 01, 155 GTA Corsa, GTAm ex Autodelta, F1 De Tomaso, Gabriele Tarquini sulla Campionessa del Mondo Hyundai I30 WTCR e, nel mio piccolo, io sull’incredibilmente adeguata Dallara Stradale.

2° Drive Experience Track Day (Video Ufficiale) Modena 2019 – Davide Cironi

Quest’anno dunque mi sono divertito in pista anch’io come si deve, con la Dallarina. Io e l’inossidabile Tarquini abbiamo portato a fare un giro venti fortunati vincitori del mini-concorso per vincere un Hot Lap, come avete visto dal video. Per quanto mi riguarda quel momento è stato forse la soddisfazione più grande.

 

Poter permettere ai nostri lettori non solo di venire a respirare quell’aria di persona, stando a un metro dalla DTM che scalda sui martinetti, talmente vicini alla S4 da vederne tutte le imperfezioni, ma anche sentire sulla propria pelle come va un miracolo di ingegneria come la Dallara Stradale o una vera macchina da corsa guidata da un raro fuoriclasse. Sentire a fianco a me dieci dei nostri lettori emozionati e sconvolti da quanto tardi potevo frenare con la Dallarina, da quanta forza G sviluppava in percorrenza contro le loro ossa, è stato quasi più bello che guidarmela tutto il giorno.

Non mi stancherò mai di ripetere che il mio scopo quando ho creato Drive Experience era esattamente questo. Dunque nel momento in cui ci arrivo in contatto così direttamente la soddisfazione si amplifica, più di quanto mi accorga leggendo i numeri che generiamo in rete.

C’è bisogno di stare di persona in mezzo a questi odori e a queste sensazioni uniche, bisogna staccarsi da cellulari e computer, quelli servono giusto per sapere dove e quando andare, cosa fare, ma il fine ultimo è riscoprire l’amore per i motori. Speriamo di fare il nostro dovere e continuare a farlo per bene.

Oltre le macchine elencate qui sopra, prevalentemente di nostri amici che abbiamo invitato per dare un po’ di spettacolo, sono rimasto sconvolto da quelle che avete portato voi. Una marea di vetture da sentirsi male, talmente varie e differenti da non potersi stancare mai di girare in paddock. Ho visto roba che mai mi era capitata.

Per non parlare della cena organizzata da Alfa Romeo Germania e la Scuderia-GT di Monaco (loro le due 155 DTM/ITC in pista insieme a quella del caro Marco Gramenzi) presso il famoso “Arnaldo”. Vi rendete conto che sono venuti loro dalla Germania, costola tedesca del Marchio italiano, fino in Italia per riunire tutta la vecchia Squadra Corse che vinse il DTM 1993 a spese loro, e se si prova a chiedere una cosa del genere alla Casa Madre italiana si rischia di non ottenere neanche una risposta formale? La Scuderia-GT, le stesse persone che mi diedero possibilità di guidare una 155 TV-Spielfilm ex ufficiale Fisichella e che non ringrazierò mai abbastanza per questa opportunità, è anch’essa tedesca. La tavolata, come avete visto nel video, era composta da nomi veramente importanti (non tutti ex DTM): Antonio Tomaini, Mauro Forghieri, Claudio Chierici, Pino D’Agostino, Pierguido Castelli, Giuseppe Angiulli, Loris Bicocchi, Giorgio Ferro e Stefan Rupp, proprietario delle vetture, con Thomas Gerhofer (Team Principal Scuderia-GT) e Jonas Loebe che si è impegnato più di tutti per rendere questa cena possibile.

Potete stare sicuri che il Drive Experience Track Day crescerà e migliorerà sempre, perché ve lo siete meritato un’ennesima volta. Per quanto riguarda il Drive Experience Day che solitamente facciamo in settembre invece… vi sapremo dire tra qualche settimana che succederà. Intanto a maggio vi presentiamo una novità gigantesca, sulla quale abbiamo investito moltissimo nell’ultimo anno di lavoro, che potrebbe cambiare le carte in tavola per molti di noi appassionati.

di Davide Cironi

Extra credits: Diego Barnabei de Nicola (foto), Mattia Nardis (drone), Andrea Perego, Davide458italia, Italiansupercars, 19Bozzy92 (video in pista)

VAI ALLO SHOP UFFICIALE

ACQUISTA IL LIBRO “1999 – Insert coin to continue”